Volvo World Golf Challenge

Attenzione

Iscriviti alla gara

L‘iscrizione permette di usufruire delle gratuità Volvo alla finale, ma è necessario comunque registrarsi presso la segreteria del circolo ospitante
Ho letto e capito in ogni suo punto l’informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali per lo svolgimento dell’attività richiesta.
Acconsento allo specifico trattamento dei miei dati personali per attività di marketing attraverso invio di comunicazioni, newsletter o altro, anche utilizzando strumenti automatizzati quali ad esempio sms e/o e-mail
Acconsento allo specifico trattamento dei miei dati personali per attività di profilazione.

Attenzione

Richiedi un test drive

Domenica 6 maggio

Volvo Auto Bologna CUP

Golf Club Bologna

Per iniziativa del Conte Achille Sassoli de’ Bianchi nacque il Golf Club Bologna e il 28 Aprile 1959 fu costituito per merito di 28 Soci Fondatori.
Il Progetto del Percorso venne affidato al famoso studio degli architetti inglesi Cotton & Harris e il secondo diresse personalmente i lavori di realizzazione del Golf. Le prime nove buche vennero inaugurate il 1° Giugno del 1961.
Le seconde nove buche (1964) vennero realizzate dall’Impresa dell’Ing. Enzo Mantovani, secondo il progetto iniziale degli Architetti Cotton & Harris, così come la Club House (1965) progettata dall’Ing. Montini, con piscina e gli accessori tutti.

curiosità sul campo Architetto N° buche PAR
  • La buca 3 par 5 è caratterizzata da una forte pendenza del fairway e del green che insidiano il gioco.
  • La buca 15 è la più difficile del campo anche se a prima vista non appare! Attenzione al piccolo green con pendenze insidiose.
  • La buca 7 un par 4 dog leg corto ma molto insidioso per via del fuori limite a destra molto ravvicinato al fairway e del green piccolo e dalle molteplici pendenze.
  • La buca 8 è la più bella del percorso con un green su due livelli che non perdona!

Cotton & Allis

18 72
curiosità sul campo
  • La buca 3 par 5 è caratterizzata da una forte pendenza del fairway e del green che insidiano il gioco.
  • La buca 15 è la più difficile del campo anche se a prima vista non appare! Attenzione al piccolo green con pendenze insidiose.
  • La buca 7 un par 4 dog leg corto ma molto insidioso per via del fuori limite a destra molto ravvicinato al fairway e del green piccolo e dalle molteplici pendenze.
  • La buca 8 è la più bella del percorso con un green su due livelli che non perdona!
Architetto

Cotton & Allis

N° buche PAR
18 72
1°CATEGORIA
1° LORDO ROBERTO SOLLEVANTI 29
1° NETTO FIORELLA IHM 40
2° NETTO MATTEO FIORI 38
3° NETTO MASSIMO MORSELLI 37
2°CATEGORIA
1° NETTO DIONINA TORTELLA 37
2° NETTO ROCCO FIORI 35
3° NETTO ANDREA VANNACCI 33
PREMI SPECIALI
1° VOLVO “Owner” MARCO FRANCHINI 33
1° SIGNORE MICHELA GAZZIERO 35
1° SENIOR STEFANO BELTRAMI 36
Informativa sui cookie

Il presente sito utilizza i "cookie" per facilitare la navigazione. Puoi avere più informazioni nella pagina: Informativa sui Cookie.

Se scegli di proseguire chiudendo il banner, acconsenti all'uso dei cookie.

OK